venerdì 23 giugno 2017

7ª Tappa Blogtour Winter di Marissa Meyer



Buongiorno e ben trovati svampitelli belli!
FINALMENTE E' VENERDIIIIIII.
E che modo migliore c'è di iniziare la giornata ed inaugurare il weekend, se non con un blogtour?

Oggi, Ohmacheansia ha il piacere di ospitare sul blog la settima tappa del Blogtour dedicato a 'Winter' di Marissa Meyer.
(Uscito il 20 Giugno in tutte le librerie per Mondadori a € 19,00)


Un evento organizzato in collaborazione con altri fantastici blogger che vi faranno conoscere tanti dettagli a particolarità su questa bellissima saga e sulla sua scrittrice.

Innanzitutto d
i seguito troverete il calendario con tutte le tappe.





Ma ora bando alle ciance e ciancio alla bande e veniamo subito alla mia tappa!
INSPIRATION GALLERY, vi starete chiedendo cosa sia.
Praticamente la Meyer ha un profilo Pinterest (che potete trovare qui) dove ha raccolto tutto il materiale che le è stato di ispirazione per scrivere le Cronache Lunari, o anche tutte le immagini che le ricordavano qualcosa o anche volti di attori e disegni che potessero aiutare noi a figurarci i protagonisti della saga.
Oggi ve ne propongo un mix!


INSPIRATION GALLERY

AMBIENTAZIONI



 PERSONAGGI



TECNOLOGIA


VESTITI










Bene! Il post finisce qui, ma mi raccomando, non perdetevi le altre tappe del blogtour! *-*
Io vi saluto qui cari svampitelli belli, e ricordatevi: JOIN THE RESISTENCE!!!




A risentirci nel prossimo post!

 

Con amore,
Svamps.

giovedì 22 giugno 2017

Review Party: I racconti dei vicoletti di Nie Jun

Buongiorno e ben trovati svampitelli belli.
La recensione del giorno è dedicata ad un release day e fa parte di un review party (quanti paroloni altisonanti!)



Sto parlando di...

 


[LA RECENSIONE E' SPOILER FREE]

TitoloI racconti dei vicoletti
Autore: Nie Jun
Pagine: 128 (Copertina rigida)
Data di uscita: 22 Giugno 2017
Editore: Bao Publishing

Prezzo: € 18,00
Yu'er e nonno Doubao vivono tra i vicoletti la margine della grande città. La piccola è disabile, ma questo non le impedisce di avere tanti amici, di sentire in modo tangibile l'affetto delle persone che la circondano, e il nonno crea per lei infinite occasioni di svago e di sorriso. Il microcosmo della periferia fonde reale e immaginario, tangibile e simbolico, presente e ricordo, in un libro che vi riempirà di una magia semplice e innata in ciascuno di noi, ma che tendiamo a dimenticare. Un capolavoro vero, dal pennello sapiente del maestro del fumetto moderno cinese, Nie Jun.

Potete dare uno sguardo alle prime pagine qui.(E qualche cenno sull'autore qui).

Avevo già parlato di questa nuova collana cinese Bao nel post anteprima che vi ho linkato su, ed ero rimasta veramente affascinata dalla copertina de I racconti dei vicoletti.
Certo, l'avevo presa un po' sottogamba perché pensavo fosse una cosa pucciosa e basta, nulla di che. Insomma una di quelle innumerevoli graphic novel belle e curate, che però spesso non ti lasciano granché.
E invece... 

Fin dalla prima tavola sono stata catapultata in un mondo di cui sentivo la mancanza, quello ghibliano de I sospiri del mio cuore, di Totoro, de La città incantata.
I colori pastello, i tratti dei personaggi che non riescono a non farti provare simpatia ed affetto per loro, la sensazione di sentire il vento d'estate sulla pelle ed il suono degli scacciaspiriti nelle orecchie.

Questa graphic novel per me è stata un'esperienza sensoriale a tutto tondo.
Mi spiego... 
Nelle tavole in cui c'è uno scorcio di paesaggio e magari solo il disegno di una foglia che cade, trasportata dal vento, mi sono immediatamente figurata una di quelle tipiche scene degli anime, quando fa caldo e si sente solo il lieve sibilare della brezza, e c'è quella sorta di immobilità pacata che quasi ti fa venire sonno.
(Sono sicura di non essermi espressa bene, ma spero stiate seguendo più o meno il mio discorso/paragone.)

La storia si incentra sulle piccole avventure (che sarebbero poi i vari racconti dei vicoletti) di Yu'er, piccola adorabile bambina disabile col sogno di diventare una campionessa paraolimpica di nuoto, e di suo nonno Doubao, l'uomo più pucciosamente cicciottello e tenero del mondo.
Insieme ci porteranno nei vicoletti, raccontandoci le storie di chi abita il quartiere, o il segreto che si nasconde dietro un determinato oggetto, o anche un bizzarro incontro che vìola tutte le leggi dello spazio tempo.

Ogni capitolo mi ha fatta sorridere, mi ha piacevolmente sorpresa e mi ha trasportata in luoghi lontanissimi.
Mi è piaciuto così tanto che alle fine avevo le lacrime agli occhi!
E' un'opera dolce e delicata, commovente, semplice ma con un importante messaggio di fondo.
Vi ripeto, i disegni vi conquisteranno, le varie scene vi faranno sognare, i colori caldi vi faranno sentire come in un abbraccio, tornerete bambini ma allo stesso tempo guarderete alle storie come solo un adulto può fare. 
Con consapevolezza e nostalgia.

Io non so se la delicatezza e la magia sono una caratteristiche preponderanti del popolo asiatico, ma questa nuova collana cinese parte decisamente col botto.
Spero che conoscere Yu'er, Doubao, mini-Zucca e suo nonno, e il paradiso degli insetti vi faccia volare sulle ali della fantasia, anche se magari la credevate perduta.

Inutile dirvi che si è meritata cinque stelline su cinque da quanto è bella e spero che a voi piaccia tanto quanto a me.
Se la leggete fatemi sapere.
Se non la leggete siete delle brutte persone, ve lo dico eh!
E qui a seguire l'elenco dei partecipanti:

- La Fenice Book 

- Everpop  

- Il colore dei libri  

- Oh ma che ansia 
*che ovviamente sono io e mi conoscete già XD



Per oggi è tutto, ci sentiamo alla prossima recensione!


Con amore,
Svamps.

giovedì 15 giugno 2017

Recensione: MADONNA di Sylvia K.

Buongiorno e ben trovati svampitelli belli.
Oggi vi porto la recensione di un volumetto interessante che fa parte di una collana ancor più interessante (di cui vi ho parlato qui).

Sto parlando di...

 


[LA RECENSIONE E' SPOILER FREE]

TitoloMADONNA
Autore: Sylvia K.
Pagine: 88 (Copertina flessibile)
Data di uscita: 18 Maggio 2017 
Editore: Hop! Edizioni

Collana: Per Aspera ed Astra
Prezzo: € 18,00
Il libro inaugura una collana di biografie illustrate all ages, consigliate a partire dai 12 anni. Ritratti di donne note che, con tenacia e impegno, hanno raggiunto il successo e hanno prodotto un rinnovamento straordinario nel campo in cui si sono distinte. La regina del pop è la protagonista di un coloratissimo picture book che ripercorre per immagini la sua vita. Le prime tavole sono dedicate all'infanzia, con l'episodio fondamentale della morte della madre, per poi proseguire con il trasferimento a New York fino al raggiungimento della fama mondiale. Appare chiaro il percorso di Madonna, fatto di intuizioni, contrasti, scelte a volte difficili, grandi sacrifici e in testa un solo obiettivo: diventare una cantante unica. Professionista rigorosa e perfezionista, camaleontica e sempre all'avanguardia, Madonna è responsabile di una svolta epocale nella discografia mondiale: con lei è nato il fenomeno della star, che non è solo una cantante affermata, ma incarna un messaggio preciso da trasmettere al pubblico, nel suo caso l'emancipazione - anche sessuale - della donna. Sylvia K interpreta la storia di successo di Madonna attraverso immagini ispirate alla Pop Art e ai cartoni americani, con intuizioni fantasiose e soluzioni molto creative.
Se ci avete seguiti nel blogtour dedicato al libro, avete avuto modo di scoprire qualcosina in più su questa donna straordinaria (perché definirla solo cantante sarebbe veramente troppo poco) e sulle sue canzoni più iconiche e famose.

Ecco questo picture book ci porta proprio nei momenti più emblematici della vita e della carriera di Veronica Louise Ciccone, a partire dalla traumatica morte della madre al suo arrivo a New York e ai suoi primi passi nel mondo prima della danza e poi della musica.

Attraverso tavole dai colori sgargianti e psichedelici, facciamo un viaggio in stile pop art negli anni cult dell'adolescenza dei nostri genitori (mia mamma andava in giro con i capelli cotonati ed i guanti di merletto per dirvene una!), guardando a questa DIVA con la d maiuscola come se la stessimo adorando coi loro occhi.
I disegni di Sylvia K. sono semplici, con poche linee, tratti decisi, il suo modo di rappresentare Madonna, le conferisce un'aria insolente ed un cipiglio di sfida allo stesso tempo.

E' come se la stessa Madonna ci stesse invitando nei suoi dettagli più intimi, per darci un assaggio di qualcosa che non potremmo avere mai.

Questo picture book non solo è il regalo ideale per tutti gli appassionati di musica, per i nostalgici, per i fan sfegatati di Madonna, ma anche per le ragazze di oggi.
Inserendosi in una collana come quella di Per Aspera ed Astra, la Hop decide di dare una sferzata femminista alle sue opere (anche se ci era già riuscita ampiamente con Virus Tropical di Power Paola che ho letto e recensito qui, nel caso vi interessasse).
Diamo alle ragazze di oggi, la possibilità di confrontarsi con diversi modelli di grandi donne, dalle musiciste, alle pittrici alle stiliste.
Questa collana avrà successo.
Me lo sento.
E voi?
Siete dei fan di Madonna? 

Per oggi è tutto, ci sentiamo alla prossima recensione!


Con amore,
Svamps.

mercoledì 14 giugno 2017

WWW WEDNESDAY in casa Svamps! #25

Buongiorno svampitelli belli ed eccomi qui di nuovo con la rubrica del mercoledì sulle letture in corso.
Oggi fa veramente caldo e mi sto squagliando, ma non indugiamo oltre ed iniziamo subito! 

What did you just finish reading? (Cos'hai appena finito di leggere?) 




34961640 Nessun testo alternativo automatico disponibile.35378908 35125010 
In questa settimana ho letto due fumetti editi Mangasenpai 
(di cui scriverò presto qualcosina sul blog, in attesa di registrarne
una recensione vera e propria), un bellissimo Tipitondi in uscita il 22 giugno
e un fumetto Bao (grazie Feltrinelli e grazie treni in ritardo!) che mi ha
divertita un sacco nonostante i temi un po' tosti.
Pollici in su per tutti e quattro!



What are you currently reading? (Che cosa stai leggendo in questo momento?)

Si, sto ancora leggendo Anne of Green Gables (come la settimana scorsa),
la realtà è che ho letto solo cinque pagine e poi basta, ma lo tengo comunque
come libro 'in lettura'.

   Lord of Shadows (The Dark Artifices Book 2) (English Edition) di [Clare, Cassandra]La Profezia Oscura (The Trials of Apollo, #2)
Finalmente ho iniziato sia LoS (anche se mi sono addormentata dopo solo quattordici pagine)
che La profezia oscura (ma sono solo ai primissimi capitoli)

Vabbè ma io che ho tre mattoni contemporaneamente in lettura,
cosa pretendo?

  What do you think you'll read next? (Che cosa pensi di leggere dopo?)

Risultati immagini per il ritrovo degli inutili
Mi dedicherò a questo graphic novel dalla copertina stupenda.
Ricordo che Ilenia Zodiaco presenziò ad una presentazione del suddetto
con l'autrice, e poi Gabriella l'ha amato.
Quindi non potevo non leggerlo!





Bene, per questa piccola rubrica di aggiornamento è tutto.
E voi?
Cosa state leggendo? Cosa avete letto? Cosa leggerete?
Scrivetemelo nei commenti se vi va o linkatemi i vostri post.
A risentirci con il prossimo post.


 

Con amore,
Svamps.

giovedì 8 giugno 2017

Anteprime Bao Publishing di fine Giugno

Salve e ben trovati svampitelli belli!
In questo giovedì, vi do il buon appetito con le anteprime Bao Publishing per questo mese di giugno.

Sto parlando di: 


I racconti dei vicoletti di Nie Jun
Data prevista di uscita: 22 Giugno 2017


Yu'er e nonno Doubao vivono tra i vicoletti la margine della grande città. La piccola è disabile, ma questo non le impedisce di avere tanti amici, di sentire in modo tangibile l'affetto delle persone che la circondano, e il nonno crea per lei infinite occasioni di svago e di sorriso. Il microcosmo della periferia fonde reale e immaginario, tangibile e simbolico, presente e ricordo, in un libro che vi riempirà di una magia semplice e innata in ciascuno di noi, ma che tendiamo a dimenticare. Un capolavoro vero, dal pennello sapiente del maestro del fumetto moderno cinese, Nie Jun.

Potete dare uno sguardo alle prime pagine qui.

L'autore:
Nie Jun

Nie Jun è un fumettista cinese principalmente noto per le due serie Diu Diu e My Street. Nato nel 1975, studia illustrazione all'Accademia di Belle Arti e si specializza in Fumetto. Nel 2000 ottiene un importante riconoscimento, la medaglia di platino al concorso internazionale AGFA nella sezione “Young Designer”. Nel 2002 ha pubblicato il suo primo fumetto, Diu Diu, una serie in tre volumi poi tradotta in Francia. Nel 2006 esce la sua nuova serie, My Street, pubblicata prima all'estero, in Francia, e successivamente in Italia da 001 Edizioni. Solo nel 2008 la serie viene pubblicata anche in Cina da Xiao Pan. Nello stesso anno, al festival di Guangzhou l'autore si aggiudica un prestigioso premio, il Golden Dragon, per una storia breve: Fish, pubblicata dalla casa editrice Xiao Pan nel volume Beijing Chronicles. Nel 2010 inizia una nuova serie, Zobo et Les Fleurs de Vie, pubblicato in Francia da Paquet; nel 2016, sempre in Francia, esce per Gallimard Racconti dei Vicoletti, portato in Italia da BAO Publishing nel 2017. Attualmente lavora come professore di disegno all'università.



Reverie di  Golo Zhao
Data prevista di uscita: 29 Giugno 2017


Golo Zhao è uno dei più apprezzati giovani maestri del fumetto cinese moderno. Con Reverie ci regala una storia abbastanza surreale da renderne i temi di fondo universali, ma radicata quanto basta nella realtà da rendere impossibile non empatizzare con il protagonista, un giovane scrittore alla ricerca del proprio stile, alla scoperta della propria identità.
Tenero, poetico e ricco di incanto profondo per le piccole meraviglie del quotidiano, questo libro è una prova d'autore straordinaria.

Potete dare uno sguardo alle prime pagine qui.

L'autore:
Golo Zhao

Golo Zhao è un artista di origini cinesi molto conosciuto in Europa. Nato nel 1984, si diploma all'Accademia di Belle Arti di Guangzhou e all'Accademia di Cinema di Pechino. Autore prolifico di manhua (termine cinese per indicare i fumetti), realizza la serie Yaya, insieme all'autore francese Jean-Marie Omont, per la quale vince il Premio Scuole al Festival d'Angoulême nel 2012, e Tra cielo e terra. Entrambe le opere sono state portate in Italia dalla Casa editrice Renoir. Annoverato tra gli autori più influenti e celebrati della nuova generazione asiatica, è capace di spaziare con facilità tra generi e ambientazioni diversi.


Bene, per questa anteprima è tutto!
A risentirci nel prossimo post.


Con amore,
Svamps.

mercoledì 7 giugno 2017

WWW WEDNESDAY in casa Svamps! #24

Buongiorno svampitelli belli ed eccomi qui di nuovo con la rubrica del mercoledì sulle letture in corso.
Sono due settimane che non vi aggiorno sulle mie letture, quindi non indugiamo oltre ed iniziamo subito! 


What did you just finish reading? (Cos'hai appena finito di leggere?) 

Ho finito proprio stamattina questo libro e io boh ragà.
Non so proprio cosa pensare. Ci penserò su prima di scriverci
una recensione. #PERPLESSITUDINI


Absence: Il gioco dei quattro di [Panzuti, Chiara]
Ho poi finito di leggere Absence di Chiara Panzuti, che mi è piaciuto molto
nonostante tutti i miei pregiudizi, e di cui potete trovare la recensione
(+ il bonus chiacchiericcio sulla giornata passata in casa editrice
a Roma proprio qui)





What are you currently reading? (Che cosa stai leggendo in questo momento?)


Dopo aver divorato la serie su Netflix
'Anne with an E', ho comprato su Amazon
questa edizione puffin a €4,57 e l'ho subito iniziata.
Ho già letto il romanzo in italiano un paio di anni fa,
ma in lingua è decisamente un'altra cosa <3



  What do you think you'll read next? (Che cosa pensi di leggere dopo?)


   Lord of Shadows (The Dark Artifices Book 2) (English Edition) di [Clare, Cassandra]La Profezia Oscura (The Trials of Apollo, #2)
Aspetto  questi due romanzi da un bel po' e non vedo l'ora di leggerli!




Bene, per questa piccola rubrica di aggiornamento è tutto.
E voi?
Cosa state leggendo? Cosa avete letto? Cosa leggerete?
Scrivetemelo nei commenti se vi va o linkatemi i vostri post.
A risentirci con il prossimo post.


 

Con amore,
Svamps.